Gastro: gli 8 farmaci per curarti

4 (80.71%) 28 votes

È probabilmente la malattia invernale più temuta. Imbarazzante ogni giorno, questa malattia motiva molte interruzioni del lavoro per prendersi cura di se stessi o di chi gli è vicino. Contagioso, si trasmette per contatto diretto con virus o batteri.

Quali farmaci per la diarrea?

Il trattamento della diarrea è principalmente sintomatico. Diverse classi di farmaci sono disponibili senza prescrizione medica.

  • Dossi di velocità di transito (Imodium, Diastrolib) sono particolarmente efficaci e sono i più utilizzati. Queste molecole, come suggerisce il nome, rallentano i movimenti intestinali e limitano la secrezione di acqua e sali.
  • Antisecretori intestinali (Tiorfast) prevengono l'ipersecrezione intestinale di acqua senza bloccare o rallentare il transito. Le feci sono quindi meno liquide e meno frequenti.
  • Condimenti digestivi (Smectalia) hanno la capacità di assorbire acqua, gas e tossine prodotte dai batteri senza alterare la secrezione intestinale di acqua. Rendono quindi le feci meno liquide.

Quando usare gli antisettici intestinali?

il nifuroxazide (Ercéfuryl) è un antibatterico intestinale che si rivelerà utile nei casi di diarrea acuta sospettata di essere di origine batterica, soprattutto durante i viaggi o intossicazione alimentare.

Il suo uso rimane dibattuto insieme ad altri farmaci antidiarroici, soprattutto perché la maggior parte delle gastroenteriti invernali è causata da virus.

Probiotici: utili o no?

Questi germi vivi rafforzano la flora intestinale già presente e prevengono lo sviluppo di germi “cattivi”. Ci sono due tipi:

  • Les, che agiscono direttamente sulla diarrea: è il caso della flora batterica e della flora di lievito.
  • Probiotici “comfort”, da utilizzare in prevenzione per il loro effetto benefico sulla flora intestinale. Non sono quindi da privilegiare quando si dichiara gastro.

Imodium duo (loperamide)

Laboratorio Johnson & Johnson.

  • Composizione: loperamide, un ritardante di transito; e dimeticone, un antispasmodico.
  • Il +: una doppia e immediata azione contro diarrea e dolori addominali.
  • Il – : il dosaggio leggermente basso dell'antispasmodico. Sebbene sia abbastanza buono per prevenire i dolori di stomaco, non è sufficiente per alleviare il dolore severo.
  • In quale caso ? Per la diarrea che è accompagnata da un moderato dolore allo stomaco. Questi principi attivi non si diffondono nel latte materno e sono quindi adatti alle donne che allattano. Dai 12 anni.
  • In pratica : prenda una compressa non appena si acquista il medicinale, quindi una compressa dopo ogni feci molli. Non superare quattro compresse al giorno e due giorni di trattamento.
  • I consigli del farmacista: loperamide può causare stitichezza da rimbalzo, quindi è importante bere quanta più acqua possibile durante e dopo il trattamento.

Tiorfast (racecadotril)

Composizione: racecadotril, un antisecretorio intestinale.

  • Il +: un farmaco efficace che non rallenta il transito e quindi previene la stitichezza da rimbalzo. Viene spesso prescritto dai medici nella sua forma rimborsata al 30% dalla Previdenza Sociale, Tiorfan.
  • Il : azione entro un'ora, ma che rimane più lenta della loperamide.
  • In quale caso ? Per la diarrea acuta negli adulti. Non adatto a donne in gravidanza o che allattano. Dai 15 anni.
  • In pratica : prenda una capsula subito dopo aver acquistato questo medicinale, preferibilmente prima dei pasti. Quindi, una capsula tre volte al giorno, senza mai superare i tre giorni di trattamento.
  • I consigli del farmacista: poiché il principio attivo di questo medicinale è sensibile al calore, Tirofast deve essere conservato ad una temperatura inferiore a 25 °C. Inoltre, poiché contiene lattosio, le persone intolleranti non dovrebbero quindi favorirlo.

Diastrolib (loperamide)

Un liofilizzato orale dal laboratorio Teva Santé.

  • Composizione: loperamide, un principio attivo che sia rallenta il transito intestinale che antisecretorio.
  • Il +: una forma da deglutire senza acqua, al gusto di lampone, pratica da portare ovunque con te, tutti i giorni o in viaggio. Le compresse di Diastrolib sono di piccole dimensioni e si rompono rapidamente.
  • Il – : la forma liofilizzata può esacerbare la nausea: è quindi sconsigliata se si ha, oltre alla diarrea, si vuole vomitare. È anche possibile la stitichezza da rimbalzo.
  • In quale caso ? Nel trattamento della diarrea acuta. Dai 15 anni.
  • In pratica : assumere due liofilizzati subito dopo l'acquisto del farmaco, quindi uno dopo ogni feci molli senza superare i sei liofilizzati al giorno e tre giorni di trattamento.
  • I consigli del farmacista: Questo medicinale contiene lattosio. Se siete intolleranti a questo zucchero, preferite Lingual Imodium che non lo contiene.

Smecta (diosmectite)

  • Composizione: diosmectite, un condimento digestivo.
  • Il +: assorbe l'acqua in eccesso nell'intestino, senza bloccare il deflusso di possibili batteri o tossine infettive.
  • Il – : l'aspetto, denso, e il gusto, che può dispiacere. Limita l'assorbimento di altri farmaci. Osservare un intervallo di 2 ore tra l'assunzione della diosmectite e qualsiasi altro medicinale o cibo.
  • In quale caso ? Prescritto nei focolai di gastroenterite per il trattamento della diarrea acuta. Prima dell'età di uno.
  • In pratica : negli adulti tre bustine al giorno, pure o diluite in mezzo bicchiere d'acqua. Il dosaggio può essere raddoppiato all'inizio del trattamento. Non più di tre giorni di assunzione senza consiglio medico. L'avvertimento del farmacista: questo farmaco ora non è raccomandato per i bambini di età inferiore ai 2 anni e per le donne in gravidanza e allattamento.

Ultra Lievito 200 mg

  • Composizione: un lievito “medicinale”, Saccharomyces boulardii al ritmo di 200 mg di cellule di lievito per capsula.
  • Il +: un farmaco probiotico validato dalle autorità sanitarie per il trattamento della diarrea. Può essere usato nei bambini.
  • Il – : preso da solo, questo farmaco ripristina la flora intestinale. Tuttavia, non allevia rapidamente la diarrea grave.
  • In quale caso ? Nel trattamento della diarrea moderata o in combinazione con un altro antidiarroico nel trattamento della diarrea acuta. Dai 6 anni.
  • In pratica : una capsula al giorno, da assumere al mattino per almeno 10 giorni. Non aprire le capsule. Se questi sono difficili da deglutire, preferire la bustina da diluire in acqua.
  • I consigli del farmacista: da assumere al mattino, con un abbondante bicchiere d'acqua e durante la colazione per evitare ogni rischio di dolori addominali o gonfiore.

Carbolevure

Laboratorio di Medicina Pierre Fabre.

  • Composizione: e lievito disidratato Saccharomyces cerevisiae.
  • Il +: una doppia azione su diarrea e su gonfiore e flatulenza. La presenza di carbone attivo che assorbe i gas intestinali e limita l'insorgenza di gonfiori. I lieviti arricchiscono la flora intestinale. Un modulo per adulti e un modulo per bambini.
  • Il – : il carbone vegetale può essere mal tollerato e limita l'assorbimento di altri farmaci assunti contemporaneamente.
  • In quale caso ? Nel trattamento della diarrea moderata o in combinazione con un altro antidiarroico nel trattamento della diarrea acuta. Dai 6 anni.
  • In pratica : negli adulti assumere una capsula tre volte al giorno con un bicchiere pieno d'acqua e dopo i pasti. Nei bambini, una capsula per bambini da una a tre volte al giorno.
  • I consigli del farmacista: non aprire le capsule, che proteggono il principio attivo dall'acidità dello stomaco e ne favoriscono l'assorbimento nell'intestino.

lattea

Laboratorio Aptalis Pharma.

  • Composizione: lattobacilli (Lactobacillus acidophilus), dieci miliardi per grammo, ovvero circa un miliardo per capsula, che riequilibreranno la flora batterica intestinale.
  • Il +: la bustina, utilizzabile anche nei bambini.
  • Il – : preso da solo, questo farmaco ripristina la flora intestinale ma non allevia rapidamente la diarrea grave.
  • In quale caso ? Trattamento della diarrea moderata o in combinazione con un altro antidiarroico nel trattamento della diarrea acuta. Dai 6 anni.
  • In pratica : assumere da una a due bustine al giorno, a seconda della gravità del disturbo, fino a tre bustine il primo giorno di trattamento.
  • I consigli del farmacista: Agitare bene per disperdere la polvere: diluire in un bicchiere o in un flacone – pratico per i bambini – acqua fredda, ma non in una bevanda calda. Lactéol può essere miscelato con una composta di mele e banane se il suo sapore impedisce l'assunzione del farmaco. Poiché contiene lattosio, dovrebbe essere evitato se si è intolleranti.

Ercefuril (nifuroxazide)

Laboratorio Sanofi Aventis.

  • Composizione: nifuroxazide, un antisettico intestinale che agisce contro i batteri che causano infezioni.
  • Il +: è l'unica molecola antisettica per l'intestino disponibile sul mercato dell'automedicazione.
  • Il – : la nifuroxazide non sarà necessaria nei casi di gastroenterite virale, che è più comune nell'epidemia invernale.
  • In quale caso ? In caso di gastroenterite di origine batterica molto spesso causata da a.
  • In pratica : assumere una capsula quattro volte al giorno in due dosi (cioè due capsule al mattino e alla sera) o in quattro dosi (una capsula al mattino, una a mezzogiorno, una alle 18 e una prima di coricarsi). La durata del trattamento è limitata a tre giorni senza consiglio medico.
  • I consigli del farmacista: contiene saccarosio (70 mg per capsula). Non raccomandato per le persone con intolleranza al fruttosio, sindrome da malassorbimento di glucosio e galattosio o deficit di sucrasi-isomaltasi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *