prezzo, descrizione, dosaggio ed effetti collaterali

4.3 (85.5%) 40 votes

NuvaRing è uno che si presenta sotto forma di a anello vaginale.

L'anello vaginale (o anello contraccettivo combinato, o anello intravaginaleNuvaRing è un dispositivo contraccettivo di terza generazione per le donne sessualmente attive che non vogliono una gravidanza.

Appartiene alla categoria dei contraccettivi ormonali combinati estroprogestatifs poiché contiene estrogeni: etinilestradiolo ; e un progestinico: etonogestrel. Entrambi gli ormoni vengono rilasciati continuamente nel corpo attraverso le pareti vaginali.

Distribuito da laboratori Merck Sharp e Dohmè disponibile solo su prescrizione medica in tutte le farmacie. Sebbene il prezzo possa variare da una farmacia all'altra, il suo costo medio è di circa 30 € al mese.

Prima di acquistare, scopri il nostro file completo su questo metodo di contraccezione sempre più popolare con le donne che non desiderano una gravidanza.

Presentazione generale dell'anello vaginale NuvaRing

Per iniziare, sii consapevole che è necessaria una consultazione generale e ginecologica prima di qualsiasi prescrizione o uso di un contraccettivo e NuvaRing non fa eccezione. In alcuni casi, può essere fatto online come vedremo in seguito.

Com'è l'anello vaginale?

NuvaRing è venduto in confezioni da 1 o 3 anelli (da 1 a 3 mesi di protezione). Ogni anello è tenuto in un contenitore ermetico e sterile.

Si tratta di un anello in silicone o plastica, 5 centimetri di diametro, 4 mm di spessore trasversale, che non contiene lattice, flessibile e trasparente.

Per chi è questo contraccettivo?

Di solito è prescritto alle donne sessualmente attive in età fertile. È un'alternativa efficace al metodo contraccettivo orale più restrittivo perché la donna è costretta a prendere il suo trattamento quotidiano.

Avvertimento: l'anello Nuvaring, non protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili. L'uso di un preservativo è fondamentale per proteggersi da queste infezioni.

Consultazione obbligatoria

Prima di poter utilizzare NuvaRing, è necessario consultare il proprio medico o il ginecologo. Sarà condotta una revisione approfondita, ponendo domande sulla tua storia personale e familiare.

Informazioni: questa consultazione può anche essere effettuata online, a patto di passare attraverso una piattaforma riconosciuta con medici certificati.

Lo specialista può anche eseguire un esame del torace (palpazione e / o mammografia se necessario), addome, genitali. Una macchia può anche essere fatta se rimane un dubbio.

Considerati i potenziali rischi associati ai contraccettivi ormonali combinati, questi test e consultazioni sono fortemente raccomandati prima di passare all'anello vaginale per la prima volta.

Inoltre, una consulenza dello stesso tipo può essere raccomandata al momento del rinnovo dell'ordine, con meno test da superare. La prescrizione medica può anche essere rinnovata online, come vedremo più avanti.

Quanto è efficace NuvaRing?

I dati disponibili ritengono che l'anello vaginale, ben usato, è efficace al 99,7%.

operazione e vantaggi questa modalità di contraccezione

Come funziona l'anello vaginale NuvaRing?

Nuvaring istituirà un ciclo mestruale artificiale. Una volta posizionato, l'anello diffonderà lentamente gli ormoni attraverso la parete vaginale.

In pratica, questa diffusione:

  • Prevenire l'ovulazione,
  • Sottile il rivestimento interno dell'utero, vale a dire l'endometrio, per impedire che un ovulo fecondato venga impiantato.
  • Avere un'azione sul muco cervicale, che è una sostanza bianca secreta all'ingresso dell'utero destinata a proteggerla, ma anche per facilitare il passaggio degli spermatozoi durante l'ovulazione. Qui, Nuvaring agirà ispessendo questo liquido, in modo che non giochi questo ruolo di facilitazione.

Alla fine del ciclo, si verificheranno sanguinamenti (regole) che saranno causati dalla privazione degli ormoni legati alla rimozione dell'anello. Questo è il motivo per cui parliamo di cicli mestruali artificiali e innaturali.

Quali sono gli anelli vaginali degli ingredienti attivi?

I due ormoni rilasciati sono:

  • L'etonogestrel, rilasciato ad una velocità di 0,12 mg per 24 ore. È un ormone sintetico che inibisce l'ovulazione e agisce sul muco cervicale. La sua azione è completamente reversibile e il ritorno a un ciclo naturale classico è veloce una volta che il trattamento viene interrotto. L'etonogestrel è molto comunemente usato nella composizione dei contraccettivi.
  • etinilestradiolo, rilasciato ad un tasso di 0,015 mg per 24 ore. È un estrogeno, cioè un ormone sessuale femminile. Prodotto naturalmente dal corpo, svolge un ruolo importante al momento dell'ovulazione quando la velocità è al massimo. Agisce sull'endometrio attivando la crescita e la nutrizione del muro, che ha l'effetto di impedire all'uovo fecondato di annidarsi.

NuvaRing contiene i seguenti eccipienti:

  • copolimero di etilene e acetato di vinile;
  • stearato di magnesio.

vantaggi e svantaggi dell'anello contraccettivo NuvaRing

Quali sono i vantaggi di NuvaRing?

Oltre al suo ruolo principale di prevenire una gravidanza indesiderata (con un'efficienza molto elevata), l'anello vaginale consente di stabilire cicli più regolari, con un minor sanguinamento.

Altri vantaggi includono:

  • Metodo discreto, che non richiede attenzione quotidiana
  • Capacità di fermarsi facilmente e senza consultazione,
  • Nessun impatto sul sesso,
  • Ritorno rapido della fertilità dopo l'arresto,
  • Efficace molto rapidamente,
  • Può essere usato, su prescrizione medica, dopo un aborto o aborto spontaneo

Non esitate a parlare con il vostro medico o il ginecologo se volete maggiori dettagli.

Quali sono gli svantaggi di NuvaRing?

Come con qualsiasi farmaco, e come qualsiasi contraccezione, ci sono degli svantaggi legati all'uso dell'anello vaginale:

  • Rischi di complicazioni (vedere la nostra sezione sulle controindicazioni)
  • Relativamente nuovo dispositivo, così pochi studi disponibili a lungo termine.
  • Alcune donne possono provare disagio durante il rapporto con la penetrazione.
  • Altera il ciclo naturale creando un ciclo artificiale (come tutti i contraccettivi ormonali)
  • Difficoltà nel trattamento dell'anello dopo il ritiro (problema ambientale)

Dosaggio di questo anello contraccettivo

A differenza delle pillole anticoncezionali o il dosaggio è solitamente (molto) più semplice, l'anello contraccettivo è (leggermente) più difficile da usare propriamente. Questo è il motivo per cui i nostri team ti hanno fornito una guida utente completa per NuvaRing.

Se il tuo medico ha prescritto NuvaRing, ti avrà spiegato il suo principio e spiegato come inseriscilo nella vagina e rimuovilo. Se lo acquisti online, le seguenti righe saranno essenziali.

Ma non fatevi prendere dal panico, la procedura è semplice, lasciando poco margine di errore … purché siate ben informati!

Inserimento:

Lavati le mani. Dopo aver rimosso l'anello dal suo contenitore, scegli una posizione comoda, sdraiati, accovacciati o in piedi con una gamba sollevata (aiutati da una sedia).

Comprime l'anello con le dita e spingerlo nella tua vagina. Deve essere spinto abbastanza lontano in modo che la sua porta non sia sgradevole o scomoda. Più è pronto per la cervice, meno è imbarazzante.

Nota : l'esatta posizione dell'anello nella vagina non ha importanza e non è un problema con l'effetto contraccettivo atteso.

Una volta sul posto:

Durante le tre settimane in cui l'anello rimarrà nella tua vagina, puoi verificare in qualsiasi momento la sua presenza e la sua situazione. Si raccomanda anche di fare dopo il sesso, ad esempio e soprattutto dopo il nuoto.

Se trovi che l'anello è stato espulso: cosa può accadere rimuovendo un buffer ad esempio, o nei casi sopra citati, basta sciacquare con acqua pulita e calda (non usare acqua calda) e reinserirlo.

Rimozione dell'anello

È necessario rimuovere l'anello vaginale NuvaRing tre settimane dopo l'inserimentolo stesso giorno della settimana e all'incirca alla stessa ora. È questo il motivo per cui è importante notare il giorno in cui hai configurato il dispositivo.

Pertanto, se hai inserito l'anello lunedì mattina, devi rimuoverlo tre settimane dopo, lunedì mattina. (L'uso democratizzato dei telefoni cellulari consente di impostare avvisi in modo molto efficiente … ci sono persino applicazioni!)

Per rimuovere NuvaRingDopo aver lavato le mani, devi posizionarti in modo da poterlo facilmente recuperare. Due possibilità: usi l'indice come un gancio per disegnare l'anello verso l'esterno, o lo pizzichi tra l'indice e il medio e lo tiri fuori.

Una volta rimosso l'anello: non gettarlo nella toilette, ma rimetterlo nella borsa richiudibile se lo hai tenuto, o in una busta ermetica prima di metterlo nella spazzatura. Nota che il tuo farmacista probabilmente ha un sistema di raccolta dei rifiuti medici, nel qual caso puoi chiedere indicazioni.

La settimana di sospensione dell'uso

Come abbiamo visto, questa contraccezione crea un ciclo mestruale artificiale. Durante il periodo di 7 giorni senza un anello, si verificherà sanguinamento, noto come emorragia (nel senso buono della parola) di privazione. Ciò si verifica tra 2 e 3 giorni dopo la rimozione. Queste sono le "regole".

Può succedere che il sanguinamento persista mentre sono passati 7 giorni.

Posa di un nuovo anello

Un nuovo anello verrà inserito una settimana dopo il ritiro di quello precedente, lo stesso giorno.

È imperativo si restituisce NuvaRing 7 giorni dopo averlo rimosso, anche se il sanguinamento persiste.

Non esitare a consultare il tuo medico in caso di dubbi o domande persistenti.

Quando usare per prima volta NuvaRing?

Non avevi in ​​anticipo alcun contraccettivo

Il medico le avrà spiegato che se si utilizza per la prima volta l'anello vaginale come dispositivo contraccettivo, è necessario presentarlo il primo giorno del ciclo. È immediatamente attivo.

Nota importante: Se hai inserito Nuvaring in un altro punto del ciclo, all'inizio la sua efficacia contraccettiva è incerta, quindi è imperativo utilizzare una protezione aggiuntiva, come i preservativi, per 7 giorni.

Stavi prendendo un contraccettivo ormonale combinato prima e lo stai sostituendo con NuvaRing

Se la pillola prevede un'interruzione terapeutica (arresto per un certo periodo di tempo, compresse placebo, sospensione del cerotto), è necessario inserire l'anello vaginale nel giorno teorico di recupero del vecchio dispositivo contraccettivo e al più tardi il giorno successivo.

Sostituisci la contraccezione alla progestinica con NuvaRing

Questo è per sostituire una mini-pillola, un impianto, un dispositivo intrauterino che rilascia un progestinico da NuvaRing.

Poiché si tratta di una mini-pillola, puoi inserire l'anello in qualsiasi momento senza fare una pausa.

Se hai un impianto o un IUD, è imperativo inserire l'anello il giorno della rimozione.

Se ha avuto la contraccezione progestinica iniettabile, l'anello vaginale deve essere inserito il giorno della successiva iniezione.

Nota : In questi tre casi, è preferibile utilizzare un metodo di contraccezione meccanica (preservativo) per un periodo di 7 giorni per evitare il verificarsi di una gravidanza indesiderata.

Avvio di NuvaRing dopo un aborto

Se l'aborto si svolge durante il primo trimestre di gravidanza, puoi usare l'anello vaginale senza aspettare. Altrimenti, il primo giorno delle mestruazioni. In ogni caso, con quest'ultima soluzione, è consigliabile utilizzare un contraccettivo a preservativo per prevenire un'altra gravidanza.

Se l'aborto si svolge durante il secondo trimestre di gravidanza, considerando i rischi di trombosi venosa in questo periodo, l'uso dell'anello vaginale deve essere fornito almeno tra il 21 ° e il 28 ° giorno del ciclo. Il medico può guidarti attraverso questo processo e fornirti un contraccettivo sostitutivo, se necessario.

Dopo il parto

La procedura da seguire è identica a quella prevista per l'aborto nel secondo trimestre di gravidanza.

Nota Se stai allattando al seno, non puoi utilizzare NovaRing come metodo contraccettivo.

Controindicazioni e Effetti collaterali da NuvaRing

Come tutti i contraccettivi ormonali, anche l'anello contraccettivo ha alcuni rischi. Per evitarli il più possibile, ti consigliamo vivamente di prestare attenzione alle controindicazioni, interazioni farmacologiche ed effetti collaterali elencati di seguito.

Quali sono le contro-indicazioni usare NuvaRing?

Non tutte le donne possono utilizzare l'anello vaginale NuvaRing come dispositivo contraccettivo. Solo un medico, un ginecologo o uno staff medico (ostetrica ad esempio) designato dalla legge sono autorizzati a prescrivere questo dispositivo, dopo un esame approfondito del paziente e tenendo conto degli attuali antecedenti o affetti che presenta. Il medico deve anche assicurarsi che l'uso dell'anello vaginale sia appropriato rispetto ad un altro tipo di contraccettivo, tenendo conto dei fattori di rischio per l'insorgenza di numerose complicanze potenzialmente gravi.

La prescrizione di NuvaRing è controindicata nei seguenti casi:

  • Pazienti con ipersensibilità ai principi attivi o agli eccipienti presenti nell'anello vaginale,
  • Donne con significativa sensibilità vaginale (incline a infezioni, irritazione)
  • Donne di età superiore ai 35 anni e fumatori
  • Donne infermieristiche,
  • Donne che hanno partorito per meno di 4 settimane
  • Le donne che subiranno un intervento chirurgico che richiede immobilizzazione relativamente lunga,
  • Donne che hanno una discendenza di organi (utero o vescica)
  • Donne che soffrono di sanguinamento vaginale senza causa identificata.
  • Donne in gravidanza o che potrebbero essere gravide
  • Donne che hanno un fattore di rischio per trombosi, cioè formazione di un coagulo in una vena o arteria:
    • Se precedente o attuale trattamento per tromboembolia venosa (TEV) come l'assunzione di anticoagulante
    • Predisposizione della resistenza alla proteina C attivata (CRP) che è un marker per la rilevazione di infiammazioni o infezioni del corpo. La resistenza alla CRP provoca un'anormalità della coagulazione.
  • Paziente a rischio di sviluppare tromboembolia arteriosa (ATE), sia per l'esistenza di una storia di predisposizione ereditaria o acquisita o per la presenza di rischio di insorgenza di infarto miocardico, accidente cerebrovascolare, angina pectoris. Questi fattori di rischio sono la presenza di diabete, ipertensione arteriosa.
  • Le donne che hanno il diabete con complicazioni negli organi o nella retina
  • Donne che hanno sofferto di emicranie con sintomi neurologici
  • Donne che hanno avuto pancreatite con ipertrigliceridemia (livello di grasso molto alto nel sangue).
  • Donne che soffrono o hanno sofferto o grave malattia del fegato (epatite attiva, cirrosi) o tumore del fegato
  • Donne con condizioni genitali o mammarie (tumori maligni o premaligni o in remissione endometriale, uterina o mammaria)
  • Le donne che soffrono di cistifellea,

In ogni caso, se soffri o pensi di soffrire di una di queste condizioni o di un'altra malattia per cui sei sotto trattamento, è essenziale discutere con il tuo medico per evitare l'insorgere di complicazioni ed evitare potenziali interazioni farmacologiche (vedi sotto) . Se tu ordina il tuo anello vaginale onlineè essenziale rispondere precisamente alle domande che il medico ti chiederà.

Se compare una delle condizioni sopra menzionate, deve consultare il medico il prima possibile. Deciderà quindi di continuare o terminare il dispositivo contraccettivo NuvaRing.

Avvertenze, vigilanza e fermo immediato del porto di NuvaRing

Nelle controindicazioni, abbiamo visto che questo dispositivo di contraccezione è sconsigliato in caso di antecedenti o rischio di tromboembolismo arterioso () o venoso (VTE).

Questo avvertimento è dato perché il rischio di presentare un o a VTE è aumentato nelle donne che usano contraccettivi ormonali combinati rispetto a quelli che usano un altro tipo di protezione.

Il medico dovrà normalmente informarti di questi rischi e condurre analisi adeguate in caso di dubbio.

In ogni caso, se usi NuvaRing, devi rimanere vigile riguardo ai sintomi di o VTE che possono eventualmente manifestarsi per reagire rapidamente e prendere le misure necessarie se compaiono questi disturbi.

Sintomi di tromboembolia arteriosa ()

Il infarto miocardico, incidente cerebrovascolare o accidente cerebrovascolare (AVC). Più raramente, sono state osservate trombosi nelle arterie epatiche, retiniche o renali. Ci sono fattori di rischio relativi alla persona che meritano di essere citati: fumo, età, diabete, ipertensione, obesità, mal di testa con emicrania.

In ogni caso, i sintomi di può apparire durante l'uso di NuvaRing. Se noti il ​​verificarsi di uno o più dei seguenti disturbi, devi consultare in EMERGENZA un medico:

I sintomi che possono essere segni di infarto del miocardio:

  • Dolore alla schiena, alla mascella, al braccio, allo stomaco o al collo,
  • Impressione di gravità, tensione del torace o tensione. Questo può essere sentito nel braccio o nello sterno.
  • Disturbi gastrici con nausea, sensazione di essere riempito
  • Sensazione di debolezza,
  • mancanza di respiro,
  • Vertigini,
  • sudorazione
  • Angoscia
  • Variazione della frequenza cardiaca: tachicardia (frequenza cardiaca accelerata) o aritmia (battito cardiaco irregolare)

I sintomi che possono essere un segno di un incidente cerebrovascolare:

  • Confusione,
  • Disturbo della vista,
  • Perdita di sensibilità di una metà del corpo che si manifesta sul viso, un braccio o una gamba,
  • Difficoltà di parola
  • Disturbi dell'andatura, squilibrio, problemi di coordinazione del movimento
  • Vertigini,
  • Emicrania intensa, senza causa, la cui durata è anormale
  • Perdita di coscienza con o senza convulsioni

Sintomi del tromboembolismo venoso (TEV)

Il rischio di sviluppare TEV è quasi il doppio nelle donne che usano un dispositivo contraccettivo come NuvaRing. È essenziale che il medico si sia assicurato di non essere nella categoria di popolazione a rischio più elevato.

Inoltre, il rischio di sviluppare VTE è maggiore durante il primo anno di utilizzo di NuvaRing, sia per il primo utilizzo che per la contraccezione ripetuta.

Questa informazione deve essere messa in prospettiva, perché su 10.000 donne che usano la contraccezione ormonale combinata (come NuvaRing), tra 5 e 12, si svilupperà un TEV nel corso di un anno, rispetto a circa 2 donne che non usano questo tipo di terapia. protezione e chi non è incinta. Questi due risultati sono anche inferiori ai casi di TEV all'anno in pazienti in stato di gravidanza o dopo il parto (dopo il parto). I rischi per questi effetti collaterali sono estremamente bassi.

Detto questo, considerando che un TEV è fatale nell'1-2% dei casi, è importante per gli utenti di NuvaRing, inoltre se hanno fattori di rischio (obesità, immobilizzazione prolungata o semplicemente un viaggio aereo superiore a 4 ore, chirurgia maggiore o le gambe o il bacino, la storia familiare, l'età), per conoscere i sintomi che possono verificarsi.

I sintomi sono il segno di un'embolia polmonare (coagulo che ostruirà l'arteria polmonare)

  • Tosse improvvisa, con espettorato di sangue,
  • Grave mancanza di respiro, aritmia respiratoria, sforzi difficili
  • Dolore al petto e respiro
  • Vertigini,
  • angoscia
  • Cambiamento del ritmo cardiaco

Sintomi che possono essere un segno di trombosi venosa profonda degli arti inferiori:

  • Gonfiore di un arto inferiore (piede o gamba) visto lungo una vena.
  • Cambiamento del colore della pelle dell'arto interessato, arrossamento, sensazione di calore,
  • Dolore alla gamba stando in piedi o camminando.

Nel caso di uno o più di questi sintomi, è essenziale consultare urgentemente un medico.

In ogni caso, deve interrompere immediatamente l'uso dell'anello vaginale NuvaRing nei seguenti casi e consultare il medico:

  • Aspetto di emicranie intense, regolari e insolite
  • Manifestazione dei disturbi della pressione arteriosa
  • Aspetto di uno dei sintomi di TEV o TEA sopra menzionati
  • Disturbi sensoriali: visione, linguaggio, udito
  • Aspetto di ittero (ittero) o prurito
  • Epatite,
  • Manifestazione di intenso dolore addominale
  • Trovare una gravidanza

Gravidanza e allattamento

Nuvaring è una medicina per combattere il verificarsi di una gravidanza indesiderata. Prima di usarlo, è consigliabile assicurarsi che non sia in corso alcuna gravidanza.

Se si verifica una gravidanza durante l'utilizzo di NuvaRing, rimuovere immediatamente l'anello vaginale e consultare un medico.

Se hai appena partorito e stai allattando al seno, non dovresti usare NuvaRing perché i principi attivi influenzano la produzione di latte e la sua qualità (traccia ormonale).

interazioni droga

NuvaRing è una medicina, prescrizione. I suoi principi attivi possono indurre interazioni con altri principi attivi usati per trattare altre condizioni. È essenziale comunicare al medico l'uso dell'anello vaginale prima di prescrivere un trattamento.

Ecco le principali interazioni note e osservate relative all'uso di NuvaRing:

  • Preparazione basata Erba di San Giovanni non deve essere usato o prescritto contemporaneamente a NuvaRing a causa del rischio di una riduzione della contraccezione e quindi del verificarsi di una gravidanza indesiderata.
  • Induttori enzimatici (sostanze stupefacenti che si legano a un enzima per modificare la sua attività). L'uso di barbiturici, carbamazepina, modafinil, fenitoina, primidone, bosetan, rifabutina, oxcarbazepina, felbamato, rifampicina e topiramato può portare ad un aumento dell'emorragia sessuale, sanguinamento durante il ciclo e diminuzione dell'effetto anticoncezionale. Pertanto, in questo caso è imperativo utilizzare un dispositivo di protezione complementare (ad esempio il condom) o modificare, in accordo con il medico, le modalità contraccettive.
  • Inibitori enzimatici: antifungini azolici (come itraconazolo, fluconazolo, voriconazolo), macrolidi (come claritromicina o eritromicina), diltazem, verapamil e succo di pompelmo usati in concomitanza con Nuvaring possono causare disturbi al plasma e effetti avversi nel paziente.
  • Antibiotici: In generale, non vi è alcun cambiamento significativo nell'azione di NuvaRing con antibiotici (amoxiciclina e doxiciclina) per un periodo di trattamento fino a 10 giorni. Tuttavia, il medico può aggiustare il trattamento o raccomandare un altro metodo contraccettivo a seconda delle sue condizioni.
  • Influenza di Nuvaring sull'efficacia di altri farmaci: i principi attivi dell'anello vaginale possono aumentare o diminuire gli effetti attesi di altre famiglie di farmaci, richiedendo un aggiustamento dei trattamenti o delle catture. Gli esempi includono analgesici, antidiabetici, alcuni farmaci antiepilettici (lamotrigina), antidepressivi, antimalarici, alcuni corticosteroidi, alcuni anticoagulanti e alcune benzodiazepine. Consultare il proprio medico se si è in trattamento in modo che possa aggiustare il dosaggio o sostenere un'altra forma di contraccezione.

In caso di dubbio, è essenziale consultare un professionista della salute. Mai fare l'automedicazione perché potrebbe avere conseguenze pericolose sulla salute.

Quali sono le Effetti collaterali possibile NuvaRing?

Come qualsiasi farmaco, l'uso di NuvaRing come contraccettivo può avere effetti collaterali indesiderati:

Disturbi comunemente osservati e segnalati:

  • sensazione di corpo estraneo,
  • espulsione dall'anello,
  • Mal di testa, emicrania
  • vaginite
  • Scarico vaginale
  • Infezioni: candidosi vaginale, micosi vulvovaginale
  • aumento di peso
  • depressione,
  • diminuzione della libido.
  • dolore addominale,
  • nausea
  • Acne
  • dolori nella pancia inferiore,
  • sensazione di tensione nei seni
  • dismenorrea,
  • prurito genitale.

Disturbi occasionalmente osservati e segnalati

  • sconforto
  • astenia
  • irritabilità
  • complicazioni dovute al posizionamento o alla rimozione dell'anello
  • anello rotto
  • edema
  • cervicite
  • infezioni del tratto urinario
  • micosi
  • infezioni batteriche vaginali
  • aumento dell'appetito
  • ansia
  • sbalzi d'umore
  • vertigini
  • ipoestesia
  • disturbi visivi
  • vampate di calore
  • vomito
  • dolori di stomaco
  • diarrea
  • esantema
  • la perdita di capelli
  • eczema
  • pizzicore
  • mal di schiena
  • crampi muscolari
  • dolore alle estremità
  • disuria
  • minzione urinare
  • frequenza urinaria
  • disturbi del seno
  • menorragia, metrorragia
  • amenorrea
  • secchezza vulvovaginale
  • ustioni, dolore vaginale o odore vaginale
  • crampi uterini
  • sindrome premestruale
  • fibroadenomi mammari
  • dispareunia
  • emorragia coitale
  • ectropion cervicale
  • polipi cervicali

Disturbi raramente osservati e riportati:

  • Orticaria
  • galactorrhée
  • disfunzione funzionale del pene (incluse reazioni locali del pene) nel partner.

Il problema di overdose

NuvaRing è specificamente progettato per rilasciare una dose precisa di ormone al giorno. In generale, non c'è overdose.

Detto questo, può accadere, nelle ragazze giovani, che si manifesti una manifestazione legata a un dosaggio troppo forte. In questo caso, sintomi come vomito, nausea, lieve emorragia vaginale.

Consultare il proprio medico se non si è sicuri.

FAQ: alcune domande che si possono porre su questo contraccettivo

Riceviamo molte domande via e-mail, quindi ecco le risposte in una FAQ NuvaRing.

Cosa devo fare se l'anello viene espulso dalla vagina?

È previsto che Nuvaring rimanga nella vagina per 3 settimane. Se deve essere espulso temporaneamente, la procedura dipenderà dalla durata dell'esposizione all'aria subita dall'anello.

Se l'anello è fuori dalla vagina per meno di tre ore, la sua efficacia contraccettiva non è compromessa. Dovrebbe quindi essere risciacquato con acqua fredda o calda e rimesso a posto.

Se l'anello è fuori dalla vagina per più di tre orele precauzioni da prendere differiscono a seconda di quando avviene l'espulsione.

  • Tra la prima e la seconda settimana di uso: l'effetto contraccettivo può essere ridotto. L'anello deve essere sostituito dopo il risciacquo e utilizzare un contraccettivo aggiuntivo per 7 giorni.
  • Durante la terza settimana di utilizzo: gettare l'anello. È quindi possibile scegliere di inserire un nuovo anello per un periodo di tre settimane, senza rispettare la normale interruzione. Non avrai alcun sanguinamento o eventuali perdite. Puoi anche aspettare una settimana e riprendere un ciclo normale. In questo caso, è imperativo riposizionare un nuovo anello 7 giorni dopo l'espulsione.

Cosa fare se l'anello è rotto?

Anche se molto raro, è possibile la rottura dell'anello mentre è inserita nella vagina. Dovrebbe essere rimosso rapidamente e sostituito con un nuovo anello.

In questo caso, è anche preferibile utilizzare contraccettivi aggiuntivi per 7 giorni e verificare in via precauzionale che una gravidanza non sia in corso.

Cosa succede se dimentico di rimuovere l'anello dopo 3 settimane?

Rimuovi l'anello non appena se ne ricorda e osserva la solita pausa

La durata della diffusione degli ingredienti attivi di NuvaRing è di 4 settimane. Quindi l'effetto contraccettivo viene mantenuto durante questo periodo.

D'altra parte, dopo 4 settimane di presenza nella vagina, gli effetti contraccettivi non sono più assicurati. Sarà quindi necessario verificare se una gravidanza non si è verificata durante questo periodo prima di inserire un nuovo anello vaginale.

Cosa succede se dimentico di reinserire l'anello nel giorno di inserimento del nuovo anello?

Una volta che ti rendi conto dell'oblio, devi immediatamente inserire un nuovo anello vaginale.

Se nel frattempo hai avuto rapporti sessuali non protetti, è importante considerare che potrebbe essersi verificata una gravidanza. È quindi meglio controllare prima di riprendere l'uso dell'anello. Consultare il proprio medico se avete domande o domande su cosa fare.

Comunque sia, è importante prendere in considerazione contraccezione addizionale (preservativi) per 7 giorni dopo che il nuovo anello è stato messo in atto.

Ci sono effetti sul partner sessuale?

Non c'è studio sugli effetti dei principi attivi sul partner.

Certe cose si possono ressentire une gêne avec l'anneau lors du rapport, mais c'est très rare.

Puis-je utiliser un tampon in même temps que l'anneau?

Oui, il n'y a aucune incidenza avec l'utilizzo di tampone sulla diffusione del principio di NuvaRing dans la paroi vaginale.

Attenzione, è possibile che l'intervallo sia scaduto in tempo reale. In questo modo, è necessario che l'anneau à l'eau tiède avant de le remettre en place.

Puis-je avancer la data de mes règles avec NovaRing?

Oui, l'est possibile d'avancer la data des saignements. Si vous le souhaitez, vous pouvez raccourcir la période d'interruption de l'anneau.

Il ritardatore di impulsi è la data dei mes règles con NovaRing?

De manière exceptionnelle, pour retarder la survenue des saignements, vous pouvez insérer immédiatement un nouvel anneau après trois semaines, sans intervalle. Ce nouvel anneau restera en place pour trois semaines. Il convient alors, une fois le cycle terminé, de reprendre le cours normale du cycle et de respecter l'intervalle prévu.

Nota: bien que décalés, des saignements ou suintements bénins pourront avoir lieu.

Y a-t-il automatiquement des saignements ciondolo la semaine d'interruzione?

Non, è possibile che i semi d'interruzione siano esenti da segregazioni. Toutefois, si tratta di un prodotto di cicli di casa, il più pregevole di un'estensione di un pezzo di ricambio per l'utilizzatore di NovaRing.

Puis-je ôter l'anneau pendente vaginale un rapport sexuel?

E 'possibile che la priorità per l'année vous dérange ou votre partenaire. Dans ce cas, vous pouvez l'ôter pendant le rapport, pendente une durée maximale de trois heures, sans risque de grossesse. Rincez-le à l'eau claire avant de le réinsérer.

Commenta conserver mon anneau contraceptif? Où le Stocker?

NovaRing doit être conservé dans son emballage d'origine.

Le farmacie fanno noter la data de vente sur l'emballage. Vous ne loz pas conserver le produit plus de 4 mesi après son achat. Si tratta di una raccolta di dati di NovaRing datata di più di 4 mesi, il che è il migliore in termini di rendimento in farmacia.

L'annuario vaginale non è più utile dopo la data di ricevimento dell'individuo sull'emballage.

Chez vous, vous devez conservatore NovaRing à une température comprende entre 2 et 30 °, ou au réfrigérateur, dans figlio emballage d'origine e hors de portée des enfants.

O acquistare NuvaRing?

Il più possibile per l'annuario contraccettivo NuvaRing dans n'importe quelle pharmacie traditionnelle (addio fisico) à condition de présenter une ordonnance valide, rédigée par un docteur agréé.

Si tratta di un caso in cui si ottiene una farmacia fisica, o si vous ne disposez pas (ou plus) di prescrizione medica valida, une autre solution existe.

Il est en effet possibile d 'acquistare NuvaRing in linea, à condizione de le faire via une plateforme agréée, disposant de toutes les autorisations nécessaires pour la vente de médicament en ligne. Ces plateformes disposent également de certificati medici qui à la suite di un questionario détaillé, pourront vous fournir une ordonnance valide pour votre achat (ou vous orienter vers un contraceptif plus adapté à votre organisme).

Questo è il mio caso, farmacia in ligne basée nel Regno Unito, non è un buon affare.

Remarque: alcuni siti internet offrono la possibilité d'accesso in linea di produzione, a prix «moins cher» et parfois même, «Sans ordonnance». C'est totalement déconseillé de passer par ces plateformes, car thereest un dispositif qui peut présenter des risques pour certies femmes et dans la mesure où son conditionnement avant la vente nécessite des précautions particulières.

In ogni caso, de nombreuses contrefaçons sont en circolazione via ce type de réseaux de distribution, sans principe actif, o pire présentant des dangers accrus pour votre santé. Pour éviter les risques sur votre santé, il est préférable d 'acheter NuvaRing en ligne via une plateforme agréée.

Che cosa prezzo?

Ce contraceptif se vend en «pack» di 3 anneaux vaginal par boite.

Une boite contenant 3 anneaux contraceptif NuvaRing s'achète en ligne pour 89 €

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *