prezzo, dosaggio ed effetti collaterali

[ad_1]

Il Pillola di gelsomino è una pillola contraccettiva combinata prodotta da Bayer Laboratories e messa in vendita dagli anni 2000. È una pillola che sta diventando sempre più popolare perché ha diversi campi di azione.

Pertanto, oltre ad essere considerato una pillola contraccettiva molto efficace, è anche un eccellente trattamento anti-acne.

Inoltre, ha anche altre virtù come la lotta contro l'ipertensione, la ritenzione idrica o l'aumento di peso. Controlla la nostra guida completa su Jasmine (chiamato anche Yasmin) qui sotto.

Se stai cercando informazioni sui diversi mezzi di contraccezione efficace, ti consigliamo di consultare la nostra guida su ««.

Presentazione ed efficacia di questa pillola

È composto da due ormoni, un estrogeno, etinilestradiolo e un progestinico, drospirenone, di ultima generazione. Il suo dosaggio è di 0,03 mg di estrogeno per 3 mg di progestinico, quindi è una pillola a dose molto bassa.

A causa della natura del suo ormone progestinico, Il gelsomino è una pillola di quarta generazione. Il Drospirenone ha la particolarità di essere molto vicino al progesterone naturale dell'ormone e di ridurre gli effetti della ritenzione idrica che può indurre alcune pillole pur avendo la vocazione a rispettare l'equilibrio ormonale naturale.

Gelsomino, mini dose pillola ha la forma di una piastrina di 21 compresse ed è monofasico. In altre parole, tutte le compresse contengono la stessa quantità di progestinico ed estrogeni. La principale modalità di azione di Jasmine è il suo impatto sull'ovulazione che lei stessa addormenta e i parametri dell'endometrio che ne impediscono l'accesso all'impianto. Gli ormoni quindi neutralizzano gli effetti dell'ipofase.

È una pillola contraccettiva efficace?

Il suo indice Pearl è molto buono. Come promemoria, misura il numero di gravidanze per 100 donne in un primo anno di utilizzo della pillola, tenendo conto dei pregiudizi.

Da un lato, il valore dell'indice in perfette condizioni d'uso e quello dell'indice in condizioni reali è elevato (0,09 contro 0,57), d'altra parte se uno confronta questi due tassi, si osserva che il divario rimane basso. L'indice di fiducia è quindi relativamente alto rispetto ad altre pillole.

Per chi ? I benefici della pillola Jasmine

La pillola contraccettiva orale combinata Jasmine è una pillola che contiene un ormone progestinico, il drospirenone la cui natura aumenterebbe un po 'di più la secrezione urinaria. Da questo flusso tre vantaggi definiti.

Contro la ritenzione idrica

Il primo è che questo ormone progestinico, per il suo effetto diuretico, contrasta gli effetti dell'acqua e della ritenzione di sale provocato da altre nature di ormoni progestinici (di vecchie generazioni in particolare) che loro, favoriscono. La ritenzione idrica è il corpo idrico eccessivamente grande che il corpo possiede e può evolvere in edema se viene evacuato meno che assorbito. In effetti, questo trabocco è immagazzinato nei tessuti e forma edema.

Spesso va di pari passo con la ritenzione di sale perché il sale trattiene l'acqua. È anche dovuto ad un eccessivo assorbimento da parte dei reni di sale. Si uniranno e si trasformeranno in massa grassa, e responsabili di una parte di aumento di peso, d'altra parte sentimenti di gambe pesanti, gonfiore e tensioni al seno. Con questo ormone, l'eliminazione delle urine è più importante e impedisce che questo meccanismo di ritenzione si verifichi perché l'attività renale è aumentata.

Contro l'ipertensione

Il secondo vantaggio è che promuovendo l'eliminazione urinaria con il suo effetto diuretico, Il gelsomino agisce anche sull'ipertensione (aiutando a ridurre il volume di sangue che il cuore deve far circolare) e insufficienza cardiaca (perché la quantità di sangue filtrata dai reni è aumentata in modo che l'acqua e meno sale accumulato). Questo può essere di interesse per le donne che stanno cercando questa attività anti-mineralcorticoide, coloro che si accorgono all'approssimarsi delle mestruazioni, che gonfiano la loro pancia o si gonfiano le gambe e le caviglie.

Contro acne brufoli e aumento di peso

Altri benefici del contraccettivo ormonale combinato Jasmine è che i suoi ormoni progestinici hanno anche effetti androgenici molto bassi e, a questo proposito, La pillola del gelsomino agisce come un potente anti-acne. Le donne con acne o attività androgeniche ad alto livello ormonale (capelli, secrezioni di sebo che producono brufoli acneici) si sentiranno a loro agio con il gelsomino perché troveranno in esso un efficace mezzo di contraccezione ma anche benefici estetici.

Un altro vantaggio portato dagli effetti androgenici di Yasmin: questa pillola ha effetti inibitori eccellenti contro l'aumento di peso. Infatti, a differenza di altre pillole contraccettive con diverse composizioni (che spesso fanno ingrassare, perché sviluppano l'appetito), gli ormoni progestinici del Gelsomino permettono loro di perdere peso!

Oltre a queste proprietà diuretiche e antiandrogeniche legate al suo ormone progestinico, Il gelsomino aiuta a ridurre il dolore mestruale, dismenorrea, in modo significativo.

Infine, poiché questo metodo contraccettivo ormonale viene dosato in modo molto lieve con gli estrogeni, non ha alcun impatto sui disturbi metabolici o endocrini.

Jasmine Pill è un pacchetto di 21 compresse. È anche di tipo monofasico. Di conseguenza, la pillola viene assunta ogni giorno a orari prestabiliti per 21 giorni consecutivi. Se tutti sono identici nel contenuto e nella composizione, rispettare comunque l'ordine indicato sulla targhetta al fine di monitorare correttamente l'assunzione e assicurarsi che il tablet sia stato preso.

Ad esempio, puoi dimenticarti di averlo preso e prenderlo due volte (anche se non ha conseguenze in quanto tali per la tua salute o efficienza, avrà sul ciclo), o più serio, dimenticarlo completamente senza saperlo e continuare come se tu fossi protetto, mentre ti esponi a un rischio. Conoscere la tua dimenticanza ti consente almeno di limitare i rischi seguendo i passaggi da seguire (dati di seguito)

Dosaggio della pillola di Jamsine

Come risultato di prenderlo ininterrottamente per 21 giorni (che deve portarti a finire il tuo pacco), smetterai di prenderlo per 7 giorni, massimo. Le emorragie di privazione si manifesteranno durante questo periodo.

Dopo 7 giorni (quindi l'8e giorno): devi riprendere l'assunzione di compresse iniziando un nuovo pacchetto, perché se sei protetto dalla gravidanza durante la pausa di 7 giorni, non sarai sopra l'8e giorno. È possibile che le privazioni emorragiche continuino oltre i 7 giorni, il che non avviene esclude in anessun caso per riavviare un wafer come pianificato il giorno dopo l'arresto.

Parliamo infatti di privazioni emorragiche perché non sono regole di per sé, ma regole false. In realtà, non vi è alcuna mestruazione perché l'ovulazione viene interrotta e l'asse ipotalamo-ipofisi-ovarico viene addormentato.

La normale presa di Jasmine si riferisce quindi a ten schema di 21/7 giorni, con insorgenza di privazioni emorragiche negli ultimi 7 giorni senza assunzione di pillole contraccettive. Tuttavia, puoi decidere di ritardare l'aspetto di questi, saltando il periodo di interruzione, concatenando due piastrine.

Ci saranno 42 giorni di uso contraccettivo consecutivoal termine del quale è possibile riprendere un ciclo normale osservando il periodo di interruzione di 7 giorni. Appariranno quindi le tue emorragie di privazione. Al contrario, è possibile anticipare il loro arrivo nel ciclo successivo osservando un periodo di spegnimento più breve, ovvero prendendo la tavoletta della nuova piastra in precedenza. Le prossime emorragie di privazione arriveranno molti giorni prima che prendeste la pillola.

La mancata corrispondenza delle regole può portare alla comparsa di smacchiatura o emorragia, specialmente quando si riduce l'intervallo di arresto tra due piastrine contraccettive.

Cosa succede se voglio cambiare il mio metodo contraccettivo per Jasmine Pill?

La pillola del gelsomino viene sostituita da qualsiasi metodo contraccettivo o come primo metodo di contraccezione. Il medico deve inviare un questionario seguito da un check-up per verificare la cronologia ed eliminare i fattori di rischio.

Puoi andare da una pillola combinata di 2 o 3e generazione a Jasmine, prendendo il suo 1st tablet il giorno dopo aver interrotto la pillola precedente.

In questo caso, non osserverai la settimana di riposo. Se si desidera osservare la settimana di riposo, è possibile prendere Jasmine al più tardi il giorno dopo i 7 giorni di sosta abituale.

In altre parole, come al solito quando dovevi aprire un nuovo piatto e prendere l'1st tablet dalla tua vecchia pillola, tranne che sarà Jasmine. Questo vale se la tua pillola era un pacchetto di 21 giorni. Se la tua pillola era di 28 giorni con 7 compresse placebo, prendi Jasmine sulla scia dell'ultima compressa del tuo vecchio pacchetto.

Se il tuo metodo contraccettivo è un anello vaginale o cerotto transdermico: prendi il primo tablet Jasmine il giorno in cui rimuovi il dispositivo. Hai fino a 7 giorni al massimo, il giorno in cui devi consegnare un anello vaginale o aggiustare un cerotto per prendere invece la prima pillola della tua nuova pillola.

È anche possibile scegliere di passare da un metodo di contraccezione solo progestinico a una pillola protettiva per estrogeni come Gelsomino. Qualunque sia il dispositivo che stai prendendo, l'unica regola da osservare è aggiungere un altro metodo contraccettivo meccanico non ormonale per 7 giorni.

Se hai preso una pillola progestinica: puoi apportare la modifica in qualsiasi momento del ciclo.

Se hai un dispositivo o un impianto intrauterino ormonale: il trasferimento sarà lo stesso giorno del ritiro.

Se ha ricevuto iniezioni trimestrali solo per progestinico: osserverai la permutazione il giorno in cui avresti ricevuto la nuova iniezione.

Se Jasmine Pill è il tuo primo metodo di contraccezione: prenderai Jasmine 1st giorno del tuo periodo. In questo caso in cui ti è stato prescritto in prima intenzione, è probabile che le pillole di 2ND la generazione è contro di te o non ti va bene. Questo è possibile e giustificato, assicurati che il tuo medico ti fornisca spiegazioni e i risultati dei test e dei questionari fatti a monte.

Se hai avuto un aborto nel primo trimestre: non vi è alcuna misura particolare da rispettare per quanto riguarda l'assunzione o il recupero immediato di Jasmine. Tuttavia, se la tua interruzione volontaria della gravidanza o del parto si è verificata durante il secondo semestre, devi aspettare un ciclo di 21 o 28 giorni prima di prendere o prendere la pillola di Jasmine. Questo periodo di tempo comporta l'adozione di una contraccezione meccanica non ormonale.

Puoi anche aspettare più di 28 giorni, nel qual caso continuerà con questa contraccezione meccanica non ormonale fino all'assunzione di Jasmine e ancora per 7 giorni oltre.

Dimenticare la pillola del gelsomino

Oggi ci sono applicazioni per evitare di dimenticare la sua pillola!

Dimenticando la pillola sporadicamente, questo può accadere soprattutto all'inizio, e le ragioni e le opportunità non mancano. Questo può essere risolto con alcune abitudini da prendere come un rituale o un semplice promemoria.

Raddoppiare la vigilanza in determinati periodi, specialmente dopo il periodo di arresto tra due piastrine al momento del recupero, che è statisticamente il più favorevole in termini di oblio e biologicamente più a rischio in termini di gravidanza …

Quindi dimenticarlo è rischioso e devi comportarti in modo appropriato per minimizzare le conseguenze.

In primo luogo, ci sono alcuni principi da tenere a mente per essere preparati a qualsiasi eventualità.

Per essere efficace, la pillola combinata funziona sull'ovulazione e sull'endometrio che sono solitamente sotto controllo dell'ipotalamo, la parte inferiore del cervello. Quindi la pillola per controllare il ciclo ormonale non si accontenta di inibire la valle, ma è dell'intera catena ipotalamo-ipofisi-ovarica che interviene, così che il cervello interrompe la sua neurosecrezione di ormoni che favoriscono un ciclo mestruale. Ciò comporta due cose:

  • Non interrompere mai la pillola per più di 7 giornisoprattutto durante il solito intervallo di sosta in cui è necessario notare l'arrivo di emorragie di privazione.
  • Prendere sempre contraccettivi non ormonali in aggiunta per 7 giorni quando dimenticare oltre le 12 ore. Il preservativo è una buona opzione.

Quindi, l'approccio che seguirai dipenderà da un lato dalla durata dell'oblio, dall'altro lato della settimana interessata.

Se la tua dimenticanza è inferiore a 12 ore: prendi la compressa dimenticata non appena la dimentichi e continua lo zaino alla solita ora. Non saltare alcun compresse. Un'omissione di 12 ore ti protegge da un rischio di gravidanza. Tuttavia, è diverso da dimenticare per più di 12 ore, per le quali l'efficacia contraccettiva è compromessa.

Per quanto riguarda i ritardi superiori a 12 ore: devi prima metterti nel ciclo.

Se è la settimana 1: prendere il contraccettivo non appena se ne ricorda, e allo stesso modo di prima, continuare a prendere le pillole contraccettive normalmente. In questa configurazione, puoi prendere due pillole allo stesso tempo, non importa. È necessario aggiungere un dispositivo contraccettivo non ormonale aggiuntivo, come un preservativo, per i 7 giorni successivi all'oblio, poiché la pillola non garantisce un'efficienza ottimale durante questo periodo di tempo a causa della vicinanza con il periodo di interruzione, che ha richiesto posiziona la settimana precedente.

Durante la settimana 2: se si dimentica un solo contraccettivo, è come per la settimana 1, si prenderà la compressa non appena dimenticata, e si prenderà la successiva alla stessa ora del solito (con la possibilità di assumere entrambe le compresse allo stesso tempo). tempo). ore molto vicine). Tuttavia, dal momento che ci si trova nella settimana successiva a una settimana di assunzione continua per 7 giorni, non è necessario aggiungere una contraccezione meccanica non ormonale. Naturalmente ciò vale solo nel caso in cui tu abbia dimenticato solo UN tablet durante il periodo. Se hai dimenticato più di una pillola, devi aggiungere un preservativo per proteggerti dal rischio di una gravidanza.

Se sei nella settimana 3: del tuo ciclo mestruale e che hai dimenticato solo uno (quello in questione) compresso durante l'intero periodo del ciclo, puoi optare per una delle due opzioni senza dover aggiungere un metodo contraccettivo non ormonale aggiuntivo:

Puoi scegliere di prendere la pillola dimenticata e quella successiva alla solita ora, quindi continuare a tenere fino alla fine del pacchetto. Alla fine del wafer, invece di osservare il periodo di arresto, sarai incatenato direttamente al nuovo wafer. In questo caso, salti un ciclo mestruale e le privazioni di emorragie non si manifestano. Tuttavia, è possibile vedere spottings, o metrorrhagia, senza doversi preoccupare.

Viceversa, potresti preferire attivare immediatamente l'emorragia da sospensione, ovvero non assumere la compressa dimenticata o le seguenti. Noterai una pausa di 7 giorni come al solitoma prima, prima di iniziare un nuovo pacchetto di contraccettivi.

Se la tavoletta dimenticata non è l'unica del ciclo a essere stata omessa: quindi devi prima seguire la prima opzione concatenando i pad, e in secondo luogo, aggiungere imperativamente un preservativo per 7 giorni.

Sappi che se durante l'interruzione di 7 giorni, non osservi le privazioni di emorragie (mentre di solito è il caso), questo potrebbe essere un segno che sei incinta. Devi assicurarti di farlo al più presto praticando un test di gravidanza il prima possibile.

Infine, a parte la dimenticanza, altre situazioni ti mettono a rischio, specialmente quando sei malato e soffri di disturbi intestinali e / o gastrici. In questo caso, è possibile rifiutare il contraccettivo con vomito o diarrea acuta, specialmente se si verificano entro 3 ore dall'assunzione del contraccettivo, prima della completa dissoluzione e dell'assorbimento della compressa.

Se ti è successo, sono applicabili le stesse regole di una svista.

Un piccolo promemoria sul video:

Effetti collaterali ed effetti collaterali legati all'uso del gelsomino

Il gelsomino è una pillola che ha una condizione simile alla progestinica, a causa del suo più alto dosaggio di progestinico. Ma gli ormoni progestinici della quarta generazione di pillole contraccettive orali sono noti per avere un'attività inferiore rispetto alle generazioni precedenti e hanno proprietà anti-androgeniche.

così Il gelsomino è una mini contraccezione la cui azione dell'ormone progestinico è più debole, in modo che non giunge ad equilibrare gli effetti dell'ormone estrogeno: è quindi l'estrogeno che prevale.

Pertanto, nonostante il suo clima progestinico, può essere meno tollerato dalle donne con un profilo di estrogeni, coloro che soffrono di periodi dolorosi e abbondanti e hanno la tenerezza del seno nei periodi pre-mestruali. Questo può essere accompagnato da mal di testa e nausea. Se persistono, consultare il medico.

Inoltre, potrebbe richiedere un po 'di tempo (tre mesi) prima di vedere sparire il fenomeno di spottings o metrorragia.

Un altro effetto collaterale sono le infezioni genitali, come la candidosi, che possono promuovere l'assunzione della pillola di Jasmine sbilanciando la flora vaginale. È comune nelle donne in generale e rapidamente curabile, quindi non preoccuparti se sviluppi questa micosi vaginale.

È necessario fare l'attenzione ai noti eccipienti che contiene il gelsomino, nel primo grado del quale il lattosio. Il suo contenuto è di 46 mg, che è molto alto e non trascurabile per le donne intolleranti al galattosio o al lattosio, o al galattosio scarsamente assorbito, al lattosio e al glucosio (sindrome da assorbimento insufficiente).

Contro indicazioni e rischi

Le pillole di 4e la generazione è soggetta a maggiore sorveglianza e attenzione speciale ai rischi di trombosi. Se il medico, dopo aver effettuato una valutazione (tensione, misurazione della pressione arteriosa, ricerca di antecedenti e fattori di rischio) prescrive la pillola anticoncezionale Jasmine, non ci sono preoccupazioni da avere.

Un appuntamento fisso è tuttavia essenziale per garantire la notizia del tuo bilancio e delle tue condizioni e la tua disponibilità a ricevere la pillola Jasmine. Inoltre, se usi già Jasmine da più di un anno, senza notare alcun effetto collaterale o nuovi sintomi, cioè se lo supporti bene e non rischi alcun rischio, allora non ci sono preoccupazioni per non avere più di ragioni per fermarsi esso.

Tuttavia, se noti uno dei sintomi seguenti, se hai una storia familiare o ereditaria, se hai già sviluppato una delle patologie sottostanti, infine se hai un comportamento rischioso, smetti di prendere Jasmine e consulta un medico.

Il rischio di tromboembolismo venoso e arterioso sono i due rischi più gravi, e il più raro inoltre, relativo all'adozione di un metodo contraccettivo in generale.

Nelle trombosi venose, si evolvono in flebiti (formazione di un coagulo di sangue) o embolia polmonare (ostruzione dei vasi polmonari da un coagulo di sangue). Se hai una storia, allora sei a rischio.

Altri elementi ti mettono nella categoria di persone a rischio. Ad esempio, se sei sotto anticoagulazione, esiste un rischio. La presenza di anticorpi (anti-fosfolipidi, resistenza della proteina C attivata, deficit di proteina C o S) ti mette anche a rischio maggiore di sviluppare trombosi venosa.

Si deve anche tenere conto del rischio di trombosi arteriosa, che può evolvere in infarto e incidenti vascolari. Se hai una storia o hai già sviluppato disturbi cardiaci e vascolari, o ictus, non dovresti usare la pillola di Jasmine.

Ad esempio, se hai ripetuto e alimentato l'emicrania, con segni neurologici focali, sei potenzialmente a rischio, così come se conosci qualche particolare predisposizione.

Ovviamente non dobbiamo cedere alla paranoia, ma semplicemente eliminare i fattori di rischio!

Infine, una serie di fattori devono essere presi in considerazione in quanto aumentano la probabilità di sviluppare questi eventi tromboembolici: immobilizzazione prolungata, fumo soprattutto dopo i 35 anni, età, malattie come il diabete che porta a disturbi vascolari (lesioni), ipertensione arteriosa , iperomocisteinemia (alto livello di questo aminoacido nel plasma), livelli elevati di colesterolo (specialmente in relazione a ipertrigliceridemia e dislipoproteinemia).

La pillola del gelsomino non causa questi incidentima favorirli su un terreno fertile, quello dei tuoi antecedenti. Quando esiste già una possibilità che sviluppi questi disturbi e patologie, l'assunzione di una pillola li accentua. È quindi utile innanzitutto per conoscerti a rischio.

Infine, raccomandiamo di evitare l'adozione di un metodo contraccettivo ormonale combinato nei casi in cui si hanno altre patologie, antecedenti o forti opportunità di sviluppare tumori ormono-dipendenti (genitali, seni) sottostanti o gravi patologie epatiche (patologie epatiche) e insufficienza renale.

Dove comprare Jasmine ea quale prezzo?

È possibile trovare la pillola al gelsomino (Yasmin) in qualsiasi farmacia, a una condizione: è necessario presentare una prescrizione medica valida scritta da un medico. Tuttavia, dovresti sapere che il suo prezzo non è rimborsato dalla sicurezza sociale, motivo per cui spesso troviamo commenti infastiditi sul suo prezzo considerato troppo costoso sul web.

Altrimenti, alcune farmacie digitali ti permettono anche di acquistare la pillola di Jasmine online, spesso a prezzi molto più bassi ea volte anche senza prescrizione medica!

Ti consigliamo di fare attenzione a queste piattaforme che ti consentono di acquistare Jasmine in meno. In effetti, è possibile che vi imbattete in un prodotto contraffatto (che spiega i prezzi più bassi) e mettete a rischio la vostra salute!

Per evitare tutti i rischi per la salute, si consiglia vivamente di passare attraverso una farmacia online accreditata. I nostri team ti consigliano la piattaforma Trattata (link sotto) che è riconosciuta per le sue aggregazioni a livello europeo.

Hai la garanzia di evitare tutti i rischi perché questa farmacia online ti fornirà una prescrizione gratuita, prescritto da un medico certificato

Per ottenerlo, tutto ciò che devi fare è compilare un questionario online e un medico analizzerà le tue risposte nel processo.

Se ritiene che i rischi per questo trattamento siano troppo alti, egli ti indirizzerà all'acquisto di un altro metodo di contraccezione più sicuro per il tuo corpo.

Una volta acquistata la pillola contraccettiva, lo riceverai a casa tua entro 24 ore e puoi ordinare di nuovo tutte le volte che vuoi.

[ad_2]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *